Informativa per il Pubblico

Google informa quanto segue, inoltre Ai gestori della rete Blogger di Google, io confermo tutto, solo che non so mettere mano al codice fatelo voi. °°°°°°°°°°°°°°°°°°°°° "Il diritto dell'Unione Europea ti impone di informare i visitatori provenienti dall'UE sui cookie utilizzati e i dati raccolti sul tuo blog. In molti casi, le normative ti impongono anche di ottenerne il consenso. A titolo di cortesia, abbiamo aggiunto una nota al tuo blog per spiegare l'uso da parte di Google di determinati cookie di Blogger e Google, compresi i cookie Google Analytics e AdSense e altri dati raccolti da Google. Spetta a te confermare che questa nota sia effettivamente visualizzata sul tuo blog ed efficace. Se utilizzi altri cookie, ad esempio tramite l'aggiunta di funzioni di terze parti, questa nota potrebbe non essere sufficiente per te. Se includi funzionalità di altri provider, è possibile che vengano raccolti ulteriori dati sull'utente. Scopri di più su questa notifica e sulle tue responsabilità."

venerdì 8 dicembre 2017

BERGOGLIO CAMBIA IL PADRE NOSTRO MA PERCHÉ LO HA FATTO?

NON C'INDURRE IN TENTAZIONE!!!



Sono alcuni giorni che si parla nella rete e sui mas-media che Bergoglio ha deciso di cambiare la fatidica frase del Padre Nostro: "NON C'INDURRE IN TENTAZIONE", che la cosa sia giusta è ovvio e facilmente comprensibile, dopo tutto prima di Lui il sotto scritto lo aveva detto in tempi molto antecedenti, addirittura il sottoscritto ricevette un messaggio da Cristo stesso che appunto mi esortava a cambiare proprio quella frase, (in questo articolo) e in questo: (articolo), per altro nel mio rosario la "Gloria di Dio" già in uso, la modifica chiesta da Cristo. Il problema della questione non è tanto il cambiamento della frase, quanto il momento della scelta di tale cambiamento, nessuno ha badato minimamente a questo aspetto, ora cosa accade nel mondo una decisione importante che sta scatenando non poche polemiche e reazioni da parte dei popoli dell'area Ebraico-Araba, parlo della decisione di Trump di spostare l'ambasciata statunitense da Telaviv a Gerusalemme, e quindi di conseguenza si chiederebbe che la capitale fosse Gerusalemme, in questo modo si prepara il terreno all'anticristo perchè è per questa ragione che Gerusalemme ritornerà capitale, solo che, non solo per Israele ma per tutto il mondo.  Ma perchè Bergoglio proprio ora sceglie di cambiare giustamente quella frase nella preghiera a Dio Padre? Per un semplice motivo, per far piacere agli Ebrei, non certo per far piacere a Cristo, perchè la preghiera è rivolta unicamente al Dio Padre non a Cristo, per cui indirettamente correggendo l'insulto a Dio fa capire agli amici Ebrei che anche Lui è con, e dei loro. Questa è la vera motivazione che ha spinto Bergoglio a cambiare la frase che da sempre la chiesa ha volutamente ed intenzionalmente errato, non lo ha fatto per Cristo, ne per Dio, ma solo per gli amici Ebrei.  

Nessun commento:

Posta un commento

I commenti non saranno più permessi!
E' inutile che li scrivete perchè non ho tempo per moderali.

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.