lunedì 24 aprile 2017

NON SOLO DON MINUTELLA E' CONTRO BERGOGLIO.





Ho visto il video della IENE e mi vienene da chiede a costoro e voi da che parte state?

Capisco che dovete fare la vostra trasmissione, ma almeno sapere da che parte vi ponete con Cristo o con Bergoglio?
Il problema fondamentale di questa vicenda è che abbiamo un pontefice che non è neppure tale, perchè aletto in modo anomalo, e oltretutto che adotta parole e leggi che vanno nettamente contro ogni singola parola di Cristo, mutandone astutamente il contenuto, per approdare ad una forma della chiesa completamente diversa da quella di Cristo, già nel passato comunque sia i predecessori a guardar bene avevano approvato piccole modifiche, ma Bergoglio ha proprio dato una mazzata terrificante a tutta la legge Cristiano cattolica, per cui oggi la confusione regna sovrana, capisco che le Iene dovrebbero essere superpartners, e non sbilanciarsi, ma non serve a nulla questo vostro comportamento, anzi pare che siate a favore delle idee rivoluzionarie, progressiste e comuniste di Bergoglio. Non dimentichiamoci che mai esistito un pontefice più comunista di questo. 

Direi che Don Minutella fa bene a battere i pugni, ma assieme a lui dovrebbero farlo anche altri preti, è ora che siano coraggiosi perchè quando verrà la loro fine, Cristo chiederà loro perchè non hanno fatto nulla, per sostenere la sua Legge contro chi la intende in modo corrotto, ed anzi si sono lasciati corrompere tenendo i piedi in due scarpe diverse.  State attenti che così facendo il paradiso, non lo vedrete neppure con il binocolo. 

E ricordate che i preti rischiano molto di più di un laico perchè voi la verità la conoscente, almeno quella che la stessa chiesa vi ha rivelato. 

Non abbiate paura perchè quanto sta accadendo oggi è solo il preludio per la distruzione di tutto, programmata dalla massoneria e da chiunque è contro Cristo.

Non si può dar ragione ad un pontefice o chiunque sia, che è favorevole alla mutazione della legge di Cristo così come la chiesa ce l'ha trasmessa, in Nome di Cristo stesso, per cui questi cambiamenti servono solo a creare una flangia della chiesa e dei fedeli divisa a metà dove i fedeli all'acqua di rose si porranno o coloro che non amano l'unica vera Verità che sta nella legge di Dio, contro i fedeli come li chiama Bergoglio tradizionalisti e conservatori, ebbene questo è lo scopo di questo falso papa, creare scompiglio e portare divisione come le carte dei massoni hanno da molto progettato. E Bergoglio con le sue invettive e le sue decisioni a favore di queste e quello specie dell'ingresso nella chiesa dei protestanti e dell'interpretazione della legge di Dio in modo leggero che va bene a tutti, fa dello stesso pontefice un vero e proprio eretico, un Falso Profeta, un antipapa. 



DON MINUTELLA NON E' SOLO E L'UNICO CHE DA CONTRO A BERGOGLIO CI SONO PURE IO CHE A DIR LA VERITÀ, HO INIZIATO A BATTERE CONTRO BERGOGLIO PRATICAMENTE DA SUBITO APPENA HA APERTO BOCCA ALLA SUA ELEZIONE IL 13 MARZO 2013, PRIMA ANCORA DI NON MINUTELLA, PER CUI PURE IO HO I SATANISTI CONTRO, PURE IO HO CHI MI VUOLE MALE, MA A ME DI COSTORO NON ME NE FREGA ASSOLUTAMENTE NULLA, PERCHÉ HO DIO CHE SEMPRE MI PROTEGGE E SEMPRE MI HA PROTETTO, QUALSIASI RITO OCCULTO TUTTI COSTORO HANNO FATTO E FARANNO NON E' MAI ARRIVATO A SEGNO NULLA E QUESTO SIGNIFICA SOLO CHE HO UNA FORTE PROTETTRICE NELLA MADRE DI DIO, CARO DON MINUTELLA LEI NON SI DEVE PREOCCUPARE DI ESSERE MARTIRE, PERCHÉ QUESTA E LA NOSTRA SORTE, FORSE A LEI NON PIACE ESSERE UN MARTIRE VISTO CHE LO DENUNCIA, PERO' SE NE FACCIA UNA RAGIONE, SE RITIENE CHE QUELLO CHE DICE SIA GIUSTO, SE STA CON DIO, QUESTO E' LO SCOTTO CHE DEVE PAGARE, FORSE NON LE PIACE, MA ALLORA NON SIA COSI', E NON CI BADI TANTO, PERCHÉ' NON HA ALCUNA IMPORTANZA. DEVE IMPARARE AD ESSERE COERENTE INVECE VEDO CHE ALLE VOLTE CERCA ANCHE DI GIUSTIFICARE ALCUNI COMPORTAMENTI E PAROLE DI BERGOGLIO, CHE NON SONO PROPRIO ALL'INTERNO DELLA PAROLA DI CRISTO.