mercoledì 5 aprile 2017

L'ERETICO BERGOGLIO CONTINUA A BESTEMMIARE DIO

LE BESTEMMIE CONTRO GESÙ FIGLIO DI DIO
 DA PARTE DI BERGOGLIO CONTINUANO.


Sinceramente parlando sto perdendo il conto, l'astuto pontefice minimo, ne ha sparata un altra delle sue per offendere la deità di Cristo, ma quel che è peggio che una netta fetta della chiesa e dei veggenti di buona parte del mondo tacciono e acconsentono, dando ad esso ragione e stando dalla sua parte, dimostrazione sempre più lampante di chi sono i seguaci di costui essere tutti falsi e fasulli.

Ma andiamo a vedere cosa ha detto questa volta...


BERGOGLIO: 
"GESÙ SI E' FATTO DIAVOLO". 


Questa affermazione l'aveva già dichiarata in altra forma lo stesso Bergoglio bestemmiando Cristo, con un una frase di senso molto simile, mi da l'impressione che gli piaccia offendere Cristo il Figlio del Dio vivente.

ALTRE BESTEMMIE DI BERGOGLIO






BERGOGLIO:" Gesù prega Dio con e per noi.....giustificarci?..dove dice che Gesù non è lo Spirito, ma solo un uomo di carne come noi, che è morto e andato in paradiso.." 


Per Bergoglio, Cristo non è risorto, vedete l'astuzia, ha tralasciato di proposito la parola risorto, e vuol fa credere che Gesù era solo un uomo morto e andato in paradiso da uomo ovviamente, quindi non era Dio, questa frase è maligna.



BERGOGLIO:“Gesù è il primo diacono, esempio di servizio”. 

Per costui Gesù non è, un vescovo ma solo un diacono, non è il Maestro Supremo ma solo un diacono, non è  Re dei Re, ma solo diacono, Non è Signore dei Signori, ma solo diacono, Gesù è un servitore per questo è diacono secondo Bergoglio. Che Gesù sia il sacerdote supremo il primo è sicuro, ma non si svilisce scientemente la deità di Cristo per renderlo meno di te, perchè non usa la parola sacerdote regale, ma solo diacono perchè Bergoglio scientemente lo vuole inferiore a lui. 




NON POSSIAMO COME CRISTIANI CREDENTI IN CRISTO, AMANDO SINCERAMENTE DIO TOLLERARE PIÙ' QUESTE BESTEMMIE, DOBBIAMO CHIEDERE A GRAN VOCE E SENZA TIMORE LE DIMISSIONI DI BERGOGLIO, SE IL POPOLO SI COALIZZA TUTTO CONTRO, DOVRANNO DEPORLO, SEMPRE CHE CI SIANO VERAMENTE CARDINALI CHE VOGLIANO DEPORLO, PERCHÉ STANDO A QUANTO IN QUESTI GIORNI E MESI SI VEDE, MOLTI MOLTISSIMI PRETI E VESCOVI SONO TUTTI DALLA SUA PARTE, ANCHE CHI UN TEMPO PAREVA UN GRAN ESEMPIO DI VERITÀ CRISTIANA, PER CUI IL POPOLO SI VIENE A TROVARE IMMOBILIZZATO ED IMPOSSIBILITATO DI AGIRE IN QUALSIASI MODO.