sabato 21 novembre 2015

Bergoglio da segni di sottomissione all'islam.!!!

Allah è il Nostro Dio?


Ogni tanto quando lo sento mi viene l'orticaria...per quello faccia il possibile per non sentirlo. 

Che il termine Allah significhi dio, è un discorso, ma dire che Allah è lo stesso Dio dei Cristiani direi che è un offesa a Dio prima di tutto e poi anche a Suo Figlio Gesù Cristo che Dio con Dio, dato che il suo nome Emmanuel significa Dio con noi. Ma questo non signufica, che il Dio con Noi, è lo stesso Dio dell'islam, assolutamente no! 

Oltretutto per gli islamici questo concetto è pure offensivo, per cui non so quanto gli convenga associarlo a questa immagine...forse crede che accumunare la Bibbia con il Corano sia cosa buona, io direi proprio che ha sbagliato tutto, se pensa che in questo modo compiaccia l'islam.

Gesù ama solo la legge del Padre Suo e la attua, non ama altre leggi che Egli stesso non ha mai pronunciato e mai pronuncerà, affermare che Allah cioè il dio dei Mussulmani è il Dio dei Cristiani è pura eresia, e dire cose che vanno nettamente contro ogni sacrosanto principio,di fede verso Dio stesso, ciòè Gesù Cristo. Addirittura secondo me è come bestemmiare. 

Un vero pontefice, non un vescovo vestito di bianco, dovrebbe non spargere una parola diversa e contraria alla parola dichiarata da Dio stesso, perchè altrimenti si pone direttamente fuori dalle parole di Dio e crea una sua dottrina fatta e costruita su i suoi pensieri umani, per esseri umani disubbidienti.  

Mi chiedo ancora oggi, di chi sia pontefice Bergoglio, quali siano i suoi veri seguaci, se sono i veri cristiani o i cristiani del lavaggio del cervello.

Che bisogno c'è di annunciare di ammazzare un pontefice, quando questo da segni evidenti di sottomissione all'islam, queste dichiarazioni spontanee sono una chiara dicharazione .... dicono tutto...oppure devo pensare che si vuol eliminare il vero pontefice BXVI?

Continuo a dire che S.Francesco aveva ragione su di lui...e che io ho visto giusto fin dal primo giorno. 

Posso solo dire, preghiamo per la sua anima...








“Migranti e rifugiati: verso un mondo migliore”, fantasiosa e terzomondista “Giornata internazionale del Rifugiato e del Migrante”, 19 gennaio 2014, discorso di Bergoglio ai volontari, parrocchia romana del “Sacro Cuore di Gesù” a Castro Pretorio.

Testo: “[…] è importante che voi condividete […] è importante […] quelli che siete cristiani con la Bibbia, quelli che siete musulmani col Corano, con la fede che avete ricevuto dai vostri padri, sempre per andare avanti, condividere anche la propria fede, uno solo è ‘dio’, LO STESSO, alcuni in una maniera, alcuni in un’altra, andare avanti, eh, condividere, eh, va bene […]”.

Cosa dice invece la Chiesa?
Catechismo san Pio X n° 226. Chi sono gl’infedeli? Gl’infedeli sono quelli che non hanno il Battesimo e non credono in Gesù Cristo; sia perché credono e adorano false divinità, come gl’idolatri; sia perché pure ammettendo l’unico vero Dio, non credono in Cristo Messia; né come venuto nella persona di Gesù Cristo, né come venturo, tali sono i maomettani ed altri somiglianti.
Catechismo san Pio X n° 224. Chi sono quelli che non appartengono alla comunione dei santi? Non appartengono alla comunione dei santi nell’altra vita i dannati ed in questa coloro che si trovano fuori della vera Chiesa.
Catechismo san Pio X n° 225. Chi sono quelli che si trovano fuori della vera Chiesa? Si trovano fuori della vera Chiesa gli infedeli, gli ebrei, gli eretici, gli apostati, gli scismatici e gli scomunicati."

Qui il video: