venerdì 12 maggio 2017

LA MADONNA FOTOMODELLA







11 Maggio 2017

Il 14 giugno del 1917 i tre pastorelli di Fatima avvistarono la Madonna e la descrissero dettagliatamente. Questo è noto. Quello che ancora non molti sapevano, e che il settimanale Giallo porta allo scoperto, è che le loro descrizioni crearono un certo imbarazzo per come dipingevano la Vergine Maria. In particolare il parroco del paese, Manuel Marques Ferreira, si trovò di fronte a un bel guaio.

Raccontò Lucia, la più grande. La Madonna "aveva un mantello bianco che dalla testa arrivava fino al fondo della gonna, era dorato dalla vita in giù, da catenine che l’attraversavano. La gonna era tutta bianca e dorata da catene dall’alto al basso e oblique, ma arrivava solo al ginocchio; aveva una giacca bianca non dorata, e tra le mani solo due o tre collane. Non aveva scarpe, aveva calze bianche. Al collo aveva una catena d’oro con una medaglia sul petto. Aveva le mani giunte, portava alle orecchie dei bottoni molto piccoli. Aveva gli occhi neri, era di altezza media".


Look sempre alla moda e occhi protetti dalla luce blu nociva? Scopri le lenti Transitions! 

Il dettaglio della gonna corta fu preso con un certo choc. La cuginetta Giacinta confermò: "Era vestita con calze bianche e un abito tutto dorato, non aveva scarpe, la gonna era bianca e tutta dorata e le arrivava al ginocchio: il dorato era nelle collane che la ricoprivano. Aveva una giacca bianca, anch’essa dorata, e un mantello bianco". Uguali le parole di Francisco: "Era molto bellina". 


Sia don Manuel che altri religiosi corsi nella cittadina portoghese furono perplessi: una donna con la gonna sopra il ginocchio nel 1917 non si era mai vista. Tutti questi particolari si leggono sui documenti delle apparizioni, conservati presso il Santuario di Fatima. In particolare, il dottor Manuel Nunes Formigão, membro della Commissione Canonica per lo studio degli avvenimenti di Fatima, dichiarò: "Nostra Signora non può apparire vestita in un modo che non sia il più decente e modesto possibile. Il vestito dovrebbe scenderle fino ai piedi. Il contrario costituisce la difficoltà più grave da opporre alla soprannaturalità dell’apparizione, e fa sorgere nell'animo il timore che si tratti di una mistificazione, ordita dallo spirito delle tenebre".


Suor Angela Coelho, postulatrice della causa di santificazione di Giacinta e Francisco, disse: "Don Manuel spiegò ai bambini che la Madonna non poteva essere vestita in un modo da suscitare scandalo e così si decise di rappresentare la Vergine secondo l’iconografia ufficiale".

°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°


ALLUCINANTE!!!

Imbarazza la chiesa eppure lo rendono pubblico, ma chi gli crede tutte frottole.

Proprio ora alla scadenza del centenario esce lo scandalo, ma guarda un pò, che fatalità, hanno atteso di proposito il giorno precedente al 13 maggio 2017 per far conoscere al mondo questa notiziola veramente sublime. La Madonna una fotomodella, ma guarda un po, come è possibile credere ad un idiozia del genere.
Ho già spiegato in altro articolo che un bravo falsario avendo alla mano la grafia di suor Lucia o di chi ha stilato il documento ufficiale a quel tempo, poteva tranquillamente produrre qualsiasi falso, basta avare carta e inchiostro di quel periodo e sono sicuro che anche il clero lì ha avuti, certi furbetti, non parliamo del medioevo che si facevano falsi a tutt'andare. Visto che in vaticano, di documenti di tutti i periodi storici ve ne sono a tonnellate, un foglio bianco di quel periodo si trova facilmente anche nelle biblioteche dove vengono conservati testi molto antichi, solitamente quando si scrivo i testi più di qualche pagina bianca rimane sempre, poi per l'inchiostro o lo conservano per essere previdenti, oppure si ricava da documenti dell'epoca, basta grattare lievemente quello del periodo e se ne ricava quanto basta per scrivere poche righe, si impasta con acqua ultra distillata e sterile così non ci sono tracce di nessun tipo, l'acqua evapora e il gioco è fatto. Si possono fare tutti i falsi che si vogliono, chi ha tanti libri, manoscritti, papiri, rotoli, ecc, di fogli bianchi di tutti i periodi storici ne ha quanti ne vogliono. 

Pensano veramente che la gente sia così citrulla, anche i preti si metto a fare i falsi? A questo mondo non mi meraviglio più di nulla; dimenticavo da un altro articolo, che aveva scritto, pare che Bergoglio voglia distruggere Fatima, forse questa serve solo con antipasto, aspettiamo il resto... vediamo cosa s'inventeranno, intanto dalla diretta abbiamo ben visto che Bergoglio non s'inginocchiato innanzi alla madonna a Fatima, dite segni dei tempi? Ma se non s'inginocchia nemmeno innanzi al Santissimo, figuriamoci se lo faceva innanzi alla Madonna. 


°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°

L'unica ipotesi che può essere realistica che i tre pastorelli non abbiano invece visto nell'ultima visione, una donna vestita nel modo che raccontano, forse in riferimento alle suore, come dire in quel periodo accadrà quello che c'è stato predetto, cioè che le suore andranno vestite così  o che in quel periodo la donna vestirà così, potrebbe anche essere, ma allora la questione cambia completamente e rientrerebbe in un discorso normale. Come per determinare il periodo che deve accadere quanto annunciato dalla Madre di Dio  è quello.  

Ma non può assolutamente essere che la Madre di Dio si sia mostrata a loro vestita in  quel mondo, non esiste proprio. Anche volendo adattarsi al tempo, ma non è possibile non vi era ancora quello stile nel vestire, darebbe l'impressione che invece della Madonna, fosse qualcun altro e probabilmente è quello che vuole qualcuno nella chiesa, come dissi, di distruggere Fatima. Perchè ricordo che lo scoglio della Massoneria è proprio Fatima.