lunedì 15 febbraio 2016

L'esercito di Bergoglio!

link: BERGOGLIO:“MIGRANTI INSEMINERANNO L’EUROPA STERILE”

By Alessandro -
In un colloquio con il Corriere della Sera, Bergoglio ha definito i clandestini “il seme miracoloso che consentirà all’Europa di tornare ad essere fertile sul piano demografico“. Quasi uno stupro culturale, da parte dell’attuale occupante del Soglio di Pietro.
Bergoglio paragona i clandestini a Sara, la moglie di Abramo, che ebbe un figlio in tarda età. Secondo lui “l’Europa è come Sara, la moglie sterile di Abramo, che prima si spaventa ma poi sorride di nascosto” e la speranza è che l’Europa “sorrida di nascosto” agli immigrati.
Mentre la stuprano. Questo di Bergoglio è un pensiero inquietante, che somiglia tanto ad uno stupro etnico di massa. Uno stupro che deve, secondo le ‘loro’ intenzioni, ‘volontario’.
L’Europa deve e può cambiare. Deve e può riformarsi. Se non è in grado di aiutare economicamente i paesi da cui provengono i profughi, deve porsi il problema di come affrontare questa grande sfida che è in primo luogo umanitaria, ma non solo“. L’Europa non ha nessun obbligo morale di ‘aiutare i paesi dai quali provengono i profughi’, semmai è un atto volontario. Ma visto da dove proviene il 90 per cento di questi ‘profughi’, Pakistan e Senegal ad esempio, il problema nemmeno si pone.
Le parole sull’inseminazione sono, usando la terminologia che tanto piace agli ‘antirazzisti’, un ‘incitamento allo stupro etnico’. In questo caso, visto che a dirle è un Papa, una ‘benedizione


°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°

Non si può non commentare….



 Se la notizia è vera, perché oramai qui le bufale circolano come le notizie vere, per cui prendiamo con le pinze, ma certamente chiunque facesse un asserzione del genere, sarebbe da denunciare almeno mediatica-mente, perché affermare che i migranti, con gli stupri insemineranno, significa aizzare questi popoli e dar loro il permesso di agire contro la legge di ogni singolo stato, contro l'autorità giudiziaria, a torturare le nostre donne, le figlie, le madri, significa dar loro il permesso di agire , con lo stupro, è qualcosa di deplorevole da parte di chi lo ha ideato, direi satanico, Cristo non avrebbe mai e poi mai affermato una cosa del genere, per operare il male verso i popoli del mondo!!!!. L'Europa per altro definita sterile, io non mi trovo molto d'accordo, avremo un calo delle nascita, me è dovuto ad altre ragioni, più sociali che effettive. La Germania non credo proprio che vorrà divenire mulatta, ne la snob Francia, ne tanto meno altre nazioni europee che hanno fatto dell'essere bianco, candido, latteo un diritto assoluto, un marchio distintivo di fabbrica, non credo che gli svedesi, i tedeschi, ecc vogliano perdere i loro bei figli biondi occhi azzurri, ecc. Per cui un affermazione del genere è da irresponsabili, è da persone che non amano la nazione che li ospita, ne l'Europa, ma auspicano che popoli barbari, oppressori ci invadano non solo per il motivo da esso esposto, ma anche per portare la cultura islamica,m inseminare non s'intende solo nel senso di stuprare, ma anche di inculcare, ma un pensiero del genere, sottintende ben altri pensieri ben più nascosti e oscuri, fatti passare come acqua di rose, come cosa vera e saggia, buona da mangiare come una mela avvelenata, tanto non ti fa male ti aprirà gli occhi, disse il serpente a Eva! Ed infatti abbiamo ben visto che frutto ha dato il serpente a quella donna ingenua sedotta. E qui si vuol perpetrare ancora lo stesso peccato? Ah bene sempre meglio!!! Il nuovo esercito del pontefice si sta determinando, gli invasori lo difenderanno, da chi egli dovrebbe esser pastore.