sabato 24 gennaio 2015

La chiesa ha calato le Braghe

link:La chiesa ha calato le Braghe


Sono anni, no che dico, secoli che l'islam vuole ammazzare gli infedeli Cristiani ed Ebrei, ed ora tra attentati, stragi e minacce in occidente ci stanno riuscendo a mettere terrore nelle vite di tutti noi. Ed ecco che la chiesa Cattolica Romana sta già muovendo verso un servilismo nei confronti dell'Islam, anche se essa cerca di mostrare due facce all'ccidente quello della coerenza e resistenza Cristiana e quello molto più reale dell'accomodamento, della trattativa, della resa, lo dimostra chiaramente questo articolo, che io ho rititolato in modo colorito "La chiesa ha calato le Braghe" termine veneto, che i veneti sanno benissimo indicare arrendersi, porsi in posizione di inferiorità, e nel caso della chiesa, indica anche riconoscere nel tuo avversario già la sua supremazione e vittoria sulla tua Fede. 

Era certamente d'aspettarselo visto che il Vescovo Bergoglio stesso ha già fatto il suo inchino a molti capi di stato dell'Islam e di altre religioni, chiaro segno di sottomissione...

Ora il caledario intereligioso dimostra tangibilemente il voler calmare gli animi, nella speranza pensano loro i Frati, poveri illusi, che l'islam-isis si calmi, ma questo non sarà, per un semplice motivo, Isis riconosce che questi atteggiamenti sono un atto di viltà, rispetto alla religione professata; certo loro sono contenti, perchè innanzi alla cittadinanza Cristiana questi Frati cattolici della Basilica Pontificia del Santo di Padova dimostrano di aver paura, ma l'isis ha ben capito che questo è solo uno specchietto per le allodole, oltre tutto sotto il punto di vista di Dio, che forse i frati non hanno tenuto conto, perchè mediante questo modo di fare e agire, dimostrano che ci tengono di più alla loro pelle che a Cristo stesso. Dicevo Dio farà e sta facendo in modo che più un soggetto religioso, si comporta male contro Cristo stesso e più versa su se stesso la sua condanna, quindi attira a se il male che esso cagiona a se e alla comunità intera dando un messaggio opposto al suo Credo religioso, per un islamico un trovarsi innanzi ad un religioso che si comporta consì, anche se di credo opposto al suo, è una cosa a dir poco orribile perchè sta a significare che non potrà mai essere neppure un buon credente islamico, per cui se i frati del santo credono di far buon viso a cattivo gioco si sbagliano di grosso, primo perchè questi atteggimenti sono innanzi a Cristo dei tradimenti, ne più e ne meno, e poi l'islam non sono fessi... Dico a tutti i religiosi, abbiate coraggio, se volete avere la vita eterna, altrimenti tutta la vostra vita fatta di privazoni e di prove la butterete nel cesso in un secondo! 

Questi calendari intereligiosi o qualsiasi altro sotterfugio simile, sono fatti per istiture il NWO delle religioni e quindi distruggere la fede Cristiana  la più libera e la più bella, la più pericolosa per certi soggetti. Ricordate che distruggere il cristianesimo significa perdere ogni libertà, l'islam non è una fede libera, ma una religione che ti obbliga a seguire tucur certe loro regole e far della dignità umana cartaigenica. Volete che le vostre donne, diventino schiave di costoro? volete lasciar che i vostri figli e figlie vengano barbaramente seviziati da queste genti, fate pure, tanto la vita è vostro non mia. 

Hai Frati-religiosi dico questo state tradendo Dio in Cristo, e la sua condanna verso di voi non sarà mite, come credete, solo percgè sieta consacrati, anzi sarete trattati come fu trattato Giuda. Se l'inferno non vi fa paura, continuate pure!