venerdì 7 novembre 2014

I CARDINALI 75enni in PENSIONE..

PER AVER VITTORIA SICURA!

http://www.famigliacristiana.it/articolo/dimissioni-vescovi-il-papa-garantista-ma-piu-severo.aspx

La non ultima decisione di Francesco è di mandare i cardinali 75enni in pensione inticipata....
Da un certo punto di vista sarei anche concorde, per ringiovanire le fila della chiesa e dare più giovinezza e gioiosità ad essa, ma bisogna vedere il vero intento di ciò....

Dato che il sinodo non ha portato nulla di buono per P.Francesco, ecco la nuova rivoluzionaria idea... non certamente l'ultima. Eliminare tutti i cardinali di età superiore ai 75 anni.... che sono una buona parte.... ovviamente questo sistema ha due facce quello di terrorizzarli, e quindi indurli a "star buoni" e quello di eliminare i cardinali più aggressivi tra i tradizionalisti che rompono troppo.... Ovviamente eliminndo gli ultra 75enni, si elimina lo zocco duro della chiesa tradionalista, e ovviamente si integrerebbero cardinali scelti unicamente dal pontefice, cardinali giovani, che sarebbero univocamente tutti propensi a sostenere solo Bergoglio. Ovviamente costoro non sarebbero più liberi nei loro pensieri e tutti scelti con precisione millimetrica al fine di avere solo cardinali che direbbero sempre si a Francesco, ma sui temi che ad egli sono più cari. Ecco un altra brillante idea, per aver la totalità dei voti al prossimo sinodo del 2015, se ci sarà.
E se poi ci dovesse essere malauguaratamente la defezione di Francesco, per lo meno il nuovo pontefice sarebbe tra i giovani..... ;) Sempre che Francesco abdichi.... molto improbabile...