venerdì 26 settembre 2014

ISIS forse il braccio armato della Bestia che viene dal Mare...


Una delle sue teste sembrò colpita a morte, ma la sua piaga mortale fu guarita.
Pensandoci attentamente, mi sono reso conto che potremo essere vicini al compiersi di questo evento, Da cosa verrà colpita a morte questa testa?
La bestia sarà colpita a morte da una spada, poi la sua ferita sarà guarita. Credo che il riferimento alla spada non sia casuale e non intende certamente un allusione.

La bestia che sale dal mare, può essere riferimento a popoli che vengono dal mare, che sono simili ad una pantera, cioè snelli, sinuosi, che si infiltrano, silenziosi, e vestiti di nero, che si muovono come una pantera facendo agguati, nascondendosi,  con le zampe simili a quelle dell’orso,(mano umana) cioè robuste forti, ma  armate, l’orso possiede artigli lunghi simili a coltelli, e una bocca come quella del leone, cioè grande, la bocca potrebbe intendere che sono voraci, e la caratteristica dei felini di sbranare le loro prede, quindi sanguinari. Per me questa prima bestia è un popolo feroce, sanguinario, che fa agguati. Sostenuto da 7 teste, cioè da 7 capi…L’orso però non è animale del medio oriente, ma tipico del nord del mondo(Russia, Europa, USA) , il leone invece è animale africano e asiatico. Potrebbe intendersi che questa bestia è composta da tre soggetti principali che la creano e le danno vita, ma comandata da 7.

Ora chi in questo momento sta rischiando molto grosso?
Vediamo di capir bene la questione, intanto come ho sempre detto, l’apocalisse tratta delle vicende della chiesa oltre che di tutta l’umanità, ma soprattutto ogni riferimento è innestato nella chiesa stessa e ad esso collegato.

Abbiamo l’espandersi della cultura gay, con tutto quello che ne deriva.

L’ISIS minaccia tutto il mondo occidentale, soprattutto però  la Chiesa Cattolica Cristiana. Ultimamente sembra da pare ci sia in atto un attacco ai vertici della chiesa stessa, e le misure di sicurezza sono al massimo grado, com’è giusto che sia.

Conflitto con la Russia Cina - ucraina(europa-Usa).

Caso Ebola ed altre malattie…in evoluzione.

Abbiamo poi il tempio a satana eretto in Florida..

Poi abbiamo il sinodo, con numerose eventi particolari, di cui non tutti sono concordi…idee azzardate, e cercando di adattarsi ai tempi moderni..quindi cambiando alcune cose, anche a discapito del Vangelo, come effettivamente qualche cardinale avrebbe detto.

Poi abbiamo il caso dei preti pedofili che il papa sta mettendo alla gogna, e pare che di teste ne voleranno tantissime, da quello che si è capito. Una bella epurazione di massa, speriamo che in questa cosa non vegano presi dentro anche preti scomodi, che non sono in linea con le idee di P. Francesco.

Ora facendo una analisi precisa di tutto ciò , mi viene da pensare che forse, ci sono molti vescovi e cardinali che possono non desiderare di perdere i privilegi, e soprattutto non desiderare di aver problemi con la giustizia civile… la mente umana è tanto contorta e imprevedibile, perché tutto sommato fin’ora a certi prelati , le cose sono andate bene, tenute in sordina…. Potrei addirittura azzardarmi a pensare che forse la scusa ISIS potrebbe essere usata per mascherare un finto o vero attentato, potrei anche pensare che si faccia uso di questa ISIS o di qualcuno che si spaccia per tale, proprio per infliggere un duro colpo alla chiesa. Dopo tutto anche con GPII il suo attentato, non fu mai del tutto chiarito chi erano i mandanti reali….e anche in quel caso l’attentatore era un terrorista mussulmano. Per cui l’analogia mi pare non del tutto illogica.  Ora se ci pensiamo bene, un attentato ai Pontefici, aumenterebbe certamente la notorietà degli stessi, e il mondo li seguirebbe ancora con più apprensione., aumentando la venerazione per essi.

Inoltre il capitolo 13 dell’apocalisse ci fa capire cosa potrebbe accadere, si legge che la ferità mortale sarà prodotta da un spada o lama, proprio come i terroristi dell’ISIS fanno, taglio della gola.

I 42 mesi sono 1260 giorni = 3 e mezzo….